La nascita del Museo

La nascita del Museo


Monumento ai Caduti

La prima volta in cui è nata l'idea di cercare di realizzare un Museo della Grande Guerra è nata nel 1972 in una tipica serata autunnale, trascorsa al solito bar alla Rosa, fra pochi amici parlando e discutendo prendendo spunto da qualche articolo del quotidiano locale.
Si parlava dimessamente di recuperanti e recupero di residuati bellici, dalla quale ne scaturì quasi involontariamente una riflessione: ci sono musei della grande guerra anche in località dove la gente non ha mai udito un solo rombo di cannone o dove la guerra è stata letta solo sugli articoli dei quotidiani, mentre l'Altopiano dei Sette Comuni, che è stata una delle località più martoriate e uno dei teatri principali di questa guerra, non esiste nulla che testimoni i contenuti di quanto quassù è successo, né altrettanto di quella infinita quantità di residuati bellici di ogni genere rimasti sui campi di battaglia, o che inesorabilmente prendono la via di altri musei o ancor peggio delle fonderie.

Menu del sito